venerdì 29 ottobre 2010

cosa succede quando la morte dell'assistito è nel periodo di prova?

Destino o sfortuna? La cosa certa è che nel periodo di prova o nel periodo di regolare assunzione il rapporto di lavoro finisce per il venir meno di una delle due parti. Il periodo di prova (salvo diverso accordo) dura 8 giorni e per le categorie di grande responsabilità 30 giorni (livello D e D super). Durante il periodo di prova non c'è nessun obbligo da entrambi le parti di riconferma o di preavviso. Quindi il rapporto può essere interrotto all'istante, da una delle due parti. Ovviamente tutte le spettanze vanno pagate compresi tutti i trattamenti come se fosse in atto una regolare assunzione, cioè maturano TFR, anzianità, ferie ecc.

1 commento:

  1. Quindi niente preavviso! Bella storia.

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."