venerdì 3 dicembre 2010

Si può costringere un anziano ad andare in ospizio?

Nessuno può costringere nessuno. Però se l'anziano è inabile e non autosufficiente e si sono provate prima tutte le possibili alternative (centri diurni, assistenza domiciliare ecc.) i parenti possono richiedere l'intervento di un assistente sociale che valuti l'inadeguatezza del mantenimento all'interno della sua famiglia e provveda ove è possibile con una unità di valutazione geriatrica al ricovero in ospizio per una vita dignitosa. La situazione non è delle migliori perchè l'anziano si sente rifiutato dai suoi parenti, dagli affetti più intimi, dalla vita, con le reazioni non certo positive che ne conseguono.

1 commento:

  1. andare in ospizio equivale per certi spiriti liberi a morire e nessuno può violare la volontà cosciente dell'individuo. Non è un carcerato prigioniero di stato

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."