domenica 14 febbraio 2016

chi paga quando la badante è in malattia?

Paga parzialmente solo il datore di lavoro e nessun altro. Non INPS. Non Cassa COLF (che paga solo in caso di ricovero ospedaliero). Va avvisato subito il datore di lavoro e ci sono due giorni, poi, per fargli avere una comunicazione scritta, comprensiva di certificato medico, rilasciato massimo il giorno dopo l'inizio della malattia, se si è lontani dal posto di lavoro, o in ferie, o non si è conviventi nello stesso luogo in quel momento. Si ha diritto alla conservazione del posto di lavoro per periodi che dipendono dall'anzianità presso lo stesso datore di lavoro (quindi non si può essere licenziati durante il periodo di malattia). Per eventuali giorni di ricovero ospedaliero o di malattia a casa del datore di lavoro, al lavoratore non spettano indennità (né vitto, né alloggio) perchè usufruiti totalmente in ospedale o in casa dell'assistito. Il posto viene conservato per:


- 10 giorni, per anzianità fino a sei mesi.
- 45 giorni, per anzianità da sei mesi a due anni di lavoro.
- 180 giorni, per anzianità superiore a due anni. 


Il datore di lavoro deve pagare metà dello stipendio pattuito per i primi tre giorni e per intero per i giorni successivi, fino a un massimo di:

- 8 giorni, per anzianità fino a sei mesi.
- 10 giorni, per anzianità da sei mesi a due anni.
- 15 giorni, per anzianità superiori a due anni.

11 commenti:

  1. e se la malattia dura più giorni la badante vive di aria e preghiere?

    RispondiElimina
  2. Gia , probabilmente ha super poteri , x che non deve mai ammalarsi ! Bah...

    RispondiElimina
  3. Gia , probabilmente ha super poteri , x che non deve mai ammalarsi ! Bah...

    RispondiElimina
  4. SALVE!IO SONO IN MALATTIE ADESSO PER UN INTERVENTO E OGGI MI HA AVISATO MIO DATORE DI LAVORO CHE SI NON VADO A LAVORO LUI MI LICENZIA!ALLORA IO NON SONO PAGATA MI SEMBRA?GRAZIE MILLE!

    RispondiElimina
  5. in malattia non si può licenziare nessuno ma appena tornerai lo farà e soldi solo per 15 giorni

    RispondiElimina
  6. Se tutto l'anno non ho preso giorni di malattia il datore di lavoro mi page o no

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se NON hai preso giorni di malattia che ti dovrebbe pagare? Ti paga i giorni che hai lavorato come per tutti i lavoro di questo mondo

      Elimina
  7. Se per tutto l'anno ho preso giorni di malattia datore di lavoro mi devono pagare o no

    RispondiElimina
  8. tutto l'anno in malattia? senza mai lavorare? Il datore di lavoro ti paga 15 giorni e poi assume una persona che lavori perchè è già in malattia lui

    RispondiElimina
  9. un conto è per quanto tempo un datore di lavoro è obbligato a tenere il posto di lavoro a una badante ammalata altra cosa e per quanto tempo la deve pagare quando è in malattia. I giorni massimi sono 15 e neanche a paga piena

    RispondiElimina
  10. guardate che i giorni sono 15 per anno solare, cioè se per 365 giorni una persona è andata in malattia già 15 giorni non prende altri 15 giorni altrimenti una persona fa in continuazione 15 giorni in malattia e uno di lavoro pretendendo paga

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."