martedì 22 novembre 2016

Quanto può mangiare una badante?

Spettano due pasti principali al giorno, mezzogiorno e sera, anche se quasi tutti danno anche la colazione. La badante è poi in casa da sola con l'assistito. Se il pranzo non sarà sufficiente e decoroso, potrebbe scattare una gara tra badante e assistito a chi riesce ad accaparrarsi più cibo e l'assistito sarà la parte più debole in casa.

86 commenti:

  1. tadore de lavvorro deve dari carni almeno una volta al giorno, no minestrine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. minestrina con carne ezere piato de mio paeze

      Elimina
  2. Si e magari filetto di vitello e cavallo. Poi tutti i giorni carne? Ma dove credete di essere capitati al gran hotel! Perché al tuo paese mangi vitello tutti i giorni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo que mia paese mangia tutti giorni carne, voi quarda badante come una skiava. Ai provato lavoro di badante? Ok, parlo dopo

      Elimina
    2. Ma da che paese vieni? Cmq Ora vivi in un altro paese con abitudini diverse. Se nn ti va bene torna al tuo paese a fare la badante. Perché sei venuta in italia? Cmq Io vivo senza mangiare carne

      Elimina
    3. sembra che tutte le badanti siano abituate a mangiare solo filetto mattino mezzogiorno e sera. Ma se mangiate così bene al vostro paese perchè non state li invece di venire qui a pulire culi tutti i giorni come dite?

      Elimina
    4. No Badante No Cry24 novembre 2016 12:54

      Se non vi sta bene,mandatele via,attendendo la vertenza (che spesso vi meritate)

      Elimina
    5. Ricordati che la ruota gira e magari avrai bisogno anche tu qualcuno che tu pulisca il tuo sedere e che i tuoi figli o parenti nn ne vogliano sapere di farlo...

      Elimina
    6. il fatto è che adesso siamo sotto penitenza noi. Ricordatevi che quando avrete bisogno voi di qualcuno che vi cambi il pannolone quel qualcuno vostra figlia vi mollerà e andrà a lavorare all'estero cercando di trovare qualche rincoglionito da sposare

      Elimina
    7. tante badanti vengono dalla luna e credono di venire qui a godersela dicendo poi che sono qui a salvarci. mollano tutta la loro famiglia per venire qui a spassarsela e a guadagnare soldi facili e quando scoprono che bisogna lavorare per prendere lo stipendio o andare a fare il lavoro più vecchio del mondo s'incazzano a morte.

      Elimina
    8. Io mi sbatto tutto il giorno e faccio 2 lavori per portare a casa 500/600 € al MESE e la badante di mio nonno prende 950 € !!!!!!

      Elimina
    9. tu fa uni lavori soli e pigi uno mensili de 950 euro per ti. chi ti fa fare due lavori quando co uni prende doppi? Va fari badanti che bello lavoro

      Elimina
    10. Allora, tesoro, vai a fare il/la badante del tuo nonno, no? vedi un po' poi se farai lo stesso discorso del cavolo

      Elimina
  3. La mia badante ha avuto il coraggio di dire che si mangia sempre la solita merda. Quando è lei che nn ha voglia di cucinare. Quanta roba ho dovuto buttare bistecche di agnello, orate ecc. rimaste nel congelatore per mesi! Volete soldi mangiare bene e quando vi si licenzia perché nn fate bene il vostro lavoro protestate ad alta voce e fate vertenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mia badante è tanto furba che mi mette la verdura intera nell'umido (qui passano a raccoglierlo di Lunedì così mi tocca vederlo perchè sto dai miei Sabato e Domenica e usa solo roba in scatola. Lei si cucina i piatti pronti surgelati

      Elimina
  4. Caro anonimo, solo uno come Lei poteva rispondere cosi e sentirsi profondamente chiamato in causa... Vi meritate le vertenze sindacali. Anzi di più, dovremo avere più coraggio di lottare per i nostri diritti, parlo strettamente nel ambito famigliare, perché la legge prevede tutti i diritti che purtroppo raramente vengono rispettati... Non ci dovrebbe nemmeno esistere il patteggiamento, e lasciarvi la meta di quello che ci dovete, accontentandoci delle briciole. Dovete imparare a rispettare le persone che curano i vostri cari. Oppure impegnarvi un po di più e dedicarvi a loro. Volete fare bella vita sulle spalle degli altri... E per essere chiari le badanti dovrebbero aver la possibilità di mangiare quello che mangiate voi, anche non allo stesso tavolo, se soffrite di omofobismo... Anzi anche meglio, cosi anche la badante potrà mangiare in santa pace senza vedere nessuno sbavare o che vi facciano il conto del bocconi..... Sentite un po la messa di domenica e l Angelus si Papa, imparate un po di umanità...........cordialmente badante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vada a cercare cosa significa omofobismo...

      Elimina
    2. Brava/o! sante parole!
      Poi quando vengono maltrattati dai loro datori di lavoro non esitano a rivolgersi al sindacato... e le badanti chi sono secondo voi?

      Elimina
  5. In primo luogo rilegga il mio post credo nn lo abbia capito. io nn ho mai avuto una vertenza. Circa l'anonimato è un opzione del forum quindi è permesso. Quanto ad umanità nn mi sembra che si faccia questo lavoro motivati dell'umanità. Il primo motivo è sicuramente il guadagno poi il lavorare il meno possibile e se va di fortuna trovi la badante che ha un minimo di umanità

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi se nn vi va bene quello che vi offrono da mangiare e fatevi dare in denaro l'indennità per il vitto. Voglio vedere se mangiate con quella.

      Elimina
    2. concordo in pieno, queste ci chiedono di ascoltare il Papa quando fa comodo a loro poi gli anziani stanno male

      Elimina
    3. Io il Papa lo ascolto la domenica con mia madre mentre preparo il pranzo. Quando la badante ha il giorno di riposo. Come vede io mi occupo dei miei e la mia badante nn la faccio lavorare la domenica!

      Elimina
    4. Avere una vertenza o meno è solo casuale. Che si siano rispettate le regole e si sia anche dato giorni liberi in più o si siano date mance in più non conta nulla. Quello che importa è l'organizzazione più o meno pulita che sta dietro la badante. La persona più mite può avere delinquenti che la manovrano e quindi vi troverete nei guai. Ci sono badanti dell'est europeo comunitarie che hanno vere bande mafiose con loro sistemi di collocamento e loro avvocati dell'est con uffici in Italia. Sperate non v'è ne capiti una in casa perché oltre al problema del vostro anziano ne avrete uno molto più serio in casa

      Elimina
    5. Io non ascolto il Papa ma la badante se ne va alle due di sabato (quando ha finito di mangiare) e torna il lunedì poco prima dell'ora di pranzo. Prende tutto il dovuto. Mance a Natale a Pasqua e al suo e di mia madre compleanno. Nonostante tutto non ne ha mai abbastanza permessi retribuiti su permessi e qualche decina di giorni di malattia l'anno. Piatti pronti sempre solo da scaldare al microonde perché dice di non saper cucinare italiano. Pulizia non è gran che e leviamo noi mia madre una volta la settimana. Non cambiamo PERCHÈ i nostri conoscenti ne hanno cambiate tante e dicono di non poterne più

      Elimina
    6. Nn è giusto. Cmq metterle in regola e pagare attenendosi ai minimi retributivi, pagare i contributi e le ferie. Se nn va bene io gli mostro la porta. Così nn hanno nessun appiglio per fare vertenza.

      Elimina
    7. io faccio ancora meglio ho licenziato la seconda badante perchè la prima se n'è andata da sola appena non si trattava più di fare solo compagnia (nonostante la paga fosse sempre stata da CS). La seconda aveva sempre da assentarsi per andare a giocare alle macchinette mangiasoldi. Adesso faccio tutto io e sono contento così. Non è facile ma metto in tasca i miei 1300 euro che spendevo al mese prima senza contare tutti i plus che mi chiedeva

      Elimina
    8. la prima è stata con noi tre anni era della Tunisia, la seconda era rumena impossibile tenere una che non si controllava con il gioco, totalmente inaffidabile e ingovernabile. Non è un fatto di nazionalità ma di persone però certe nazionalità sono molto assistite da personale della loro stessa nazione molto abili a metterti paura.

      Elimina
    9. Io volevo solo dire dopo tante cose che ho letto che la nazionalità non vuol dire niente,il fatto è che se uno ha voglia di lavorare o è costretto a lavorare per mangiare fa di tutto, io non ho fatto mai la badante ma ho accadito mia nonna, avendo io 34 anni e 2 bimbi piccoli perché non potevamo permetterci una badante e allora ci davamo il cambio io e mia madre, io in lavoro perché ho il secondo figlio che ancora piccolo e aspetto l anno prossimo che inizia l asilo e se trovo a fare l assistenza, ben venga. Sono italiana ma il mio compagno è rumeno e lavora giorno e notte per mantenere tutta la famiglia, e quindi mia suocera è rumena ma per fortuna mio marito non ha preso dalla madre perché mia suocera dopo tanti anni che è in Italia non ha avuto mai voglia di lavorare e non gli stava mai bene nessuna famiglia da fare assistenza quindi dico che bisogna accontentarsi e non pretendere. Regolatevi Prima di parlare

      Elimina
    10. chi si accontenta fa godere l'altro. Questo non vuol dire che bisogna pretendere l'impossibile perchè delle volte è la famiglia che si accontenta e gode troppo la badante. Sulla nazionalità sono d'accordo con te, la gente che ha voglia o non ha per niente voglia di lavorare c'è in tutto il mondo.

      Elimina
  6. circa poi l'anonimato o meno dico che è meglio l'anonimato a nomi falsi e comunque "Maria" è un nome comune che garantisce anonimato

    RispondiElimina
  7. ho letto un po' e mi chiedo: se decido di andare a vivere in Vietnam dove i piatti a base di serpenti e insetti sono abbastanza comuni e peraltro molto nutrienti, cosa dovrei pretendere che la si mangino il cavallo o la mucca sacra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi chiedo perché in italia ci siano sempre più badanti dell'est e meno dai paesi latini. A mio avviso hanno rovinato il "mercato" accettando page i nero e soprattutto nn avendo un minimo di preparazione. Come si vede dai post nn conoscono la cultura italiana e nn sanno nulla sull'alimentazione di un anziano. Di fatto la qualità delle mansioni che svolgono è bassa e di conseguenza il trattamento economico. Chiudendo di fatto il mercato anche alle badanti italiane.

      Elimina
    2. Io mi sono sempre chiesta:l'Italia è stata invasa dai cinesi. Ma nn ho mai sentito parlare di badanti cinesi. Perché???

      Elimina
    3. Le badanti in assoluto accettano paghe basse e in nero (soprattutto quelle dell'Est che non hanno bisogno di permesso di soggiorno) perchè alla fine fanno una vertenza e durante si fanno allungare mance da anziani e figli. Se va bene non sposano l'anziano o lo convincono a lasciare tutto a loro.

      Elimina
    4. no badante no pianti, no guai, no furti, no maltrattamenti, no sporco, ecc. A casa siete poveri ma mangiate carne tutti i giorni? forse siete poveri per quello

      Elimina
    5. ”Ridi ridi che la mamma ha fatto i gnocchi”Poi tocca prendere la badante meta di gente, che ha scritto male .Vi auguro a sentire tutta la bella vita che ce l'ha badante al lavoro.E poi quando soffrite,ricordatelo questo proverbio.

      Elimina
    6. basta prendere la badante coscenziosa o andare in un ospizio con gente coscienziosa

      Elimina
  8. Togliamoci dalla testa che le badanti sono amorevoli. Vengono qui prima di tutto per migliorare la loro vita personale, per rifarsi loro una bella doppia vita. Mollano quelli che dovrebbero essere i loro affetti e sperano di trovare qui quello che molla loro con facilità i soldi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione purtroppo è la cruda realtà.

      Elimina
    2. No Badante No Cry24 novembre 2016 12:52

      Vorrei vedere te nascere in una nazione povera e dover emigrare per lavorare lontano dalla famiglia,spedire parte dei soldi alla famiglia lontano dall'Italia,vivere soli in Italia,e pulire il culo dei vostri genitori o nonni (cosa che voi vi guardate bene dal farlo)

      Elimina
    3. Se conoscessi la cultura italiana dovresti sapere che in passato anche gli italiani sono emigrati in america. Arrivate qui vi lamentate e volete solo soldi e per nn parlare della qualità del vostro lavoro. I miei parenti emigrati si sono rimboccati le maniche abbassato la testa e lavoro duro. Voi nn sapete nemmeno cosa è il lavoro duro. Tornate al vostro paese de nn vi va bene pulire culi nessuno vi ha chiesto di venire in Italia. Perché nn va a pulire i culi in germania o francia?

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. quello che non capirò mai è perchè partono dal loro paese per venire qui a fare la bella vita. I posti di mare o di villeggiatura sono affollati di badanti sottopagate in nero che si arrabbiano

      Elimina
    6. Vengo qui a fare la bella vita perché gli viene permesso dal nostro sistema. Per poter fare la badante dovrebbe essere obbligatorio un minimo di formazione come avviene in Germania e guarda caso le badanti vengono pagate di più (anche perché il costo della vita è diverso). Questo spiega perché siamo pieni di badanti dell'est che ovviamente non hanno un minimo di formazione!

      Elimina
    7. concordo, quelle che arrivano qui sono quelle che Germania, Svizzera ecc. rifiutano perchè non vogliono fare nemmeno le casalinghe

      Elimina
  9. No Badante No Cry24 novembre 2016 13:03

    Ma perché non assumete badanti italiane? Ci sono tantissime OSS italiane che sanno fare bene il loro lavoro,e sono amorevoli ma.. voi cercate sempre straniere. Come mai?
    Ah,certo.. perché potete tenerle a nero e sottopagarle,e ovviamente create così dei "mostri" che si vendicheranno facendo certe richieste di cibo o non lavorando come si deve prima, e a suon di vertenze poi.

    Voi cercate badanti straniere da sottopagare 24 ore su 24 quando non esiste alcun contratto di lavoro che preveda 24 ore di lavoro. Voi dite che quello che fa la badante non è un lavoro ma.. come la chiamate l'assistenza attiva ad un'anziano che barcolla e può cadere,che non si cucina da solo,che va in bagno più volte la notte oltre che il giorno?

    Ha detto bene un altro utente che ha commentato in un altro post di questo blog:se avete tanto da ridire,badate voi ai vostri famigliari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusi ma lei lavora 24 ore consecutive? Nn dorme mai? I contratti esistono solo che a voi nn vanno bene e nn li rispettate. C'è il contratto nazionale per le badanti. Dovete attenervi a quello così funziona in Italia. Per ogni tipologia di lavoro c'è un contratto io nn faccio la badante e il mio contratto prevede che debba lavorare 8 ore se ne lavoro 10 nn mi vengano riconosciuti straordinari. Se nn vi vanno bene le nostre leggi e contratti tornate nei vostri paesi e lavorate lì. Nn avete genitori o nonni da accudire? Ce li abbiamo solo in Italia?

      Elimina
    2. fatevi mandare i pannoloni dall'ASL. Se una badante non deve cucinare, pulire allora cosa deve fare? Andate in albergo se pensate di fare le ferie in italia. Non assumo più persone dell'Est europeo. Hanno dietro organizzazioni molto spesso non troppo trasparenti che prendono percentuali quando organizzano vertenze e le aiutano a sottrarre case e testamenti quando ci riescono. E' un mondo molto vicino al marciume della società. Quando va bene devono dare soldi a loro connazionali per lavorare. Mafia su mafia.

      Elimina
    3. Una curiosità con chi ti sei trovato meglio?

      Elimina
    4. Pure la mafia dall'est non ci bastava quella nostra. Mi chiedo a chi cavolo affidiamo i nostri cari ad una banda di criminali? Qui non si parla di 1000,2000,3000 euro al mese o vertenze fatte dalle badanti ma di reati penali! Alla faccia dell'europa unita e globalizzazione. Usciamo dall'europa e chiudiamo le frontiere!

      Elimina
    5. io ne ho provate 5 poi ho smesso di buttare soldi e ho fatto da me, adesso siamo tutti più tranquilli. Le peggiori un'italiana e una rumena, ma non è andata bene con una russa che odiava le ucraine, una camerunense cristiana e una uruguaiana. Ad onor del vero mia madre non accettava l'idea di avere persone estrannee in casa e la cosa da accettare non era facile

      Elimina
    6. L'Inghilterra ad uscire dall'Europa ha fatto la cosa migliore, ma lì c'è sempre stata la sterlina, loro sono stati furbi a non rinunciare alla loro moneta

      Elimina
  10. si fa in fretta a tornare alla nostra moneta, il vero problema sono le regole. troppo lassismo. Noi concediamo più agli altri che a noi stessi. Così non si può andare avanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. regole secondo alcuni imposte, probabilmente pena sanzioni, proprio dall'UE

      Elimina
  11. i post più seguiti dalle badanti sono:
    - ore libere
    - vitto e alloggio
    - residenza
    - diritti e cosa deve fare una badante (o meglio cosa non deve fare)

    non ce n'è una che si interessi all'assistito o a come si fa un certo intervento sull'anziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma loro sono formatissime e sanno già tutto sull'assistenza di un anziano....

      Elimina
    2. loro chi le straniere? Le straniere con la scusa del non capisco in realtà sanno fare le casalinghe come usa a casa loro. Non sono preparate e se fanno corsi massimo fanno quei corsi regionali per badanti dove imparano a memoria solo il contratto e come spillare soldi

      Elimina
  12. vi dico che fare la badante è difficile anche quando non si lavora, anzi quello è il momento più difficile perchè il tempo non passa mai e non si sa cosa fare e allora qualche volta non resta che mangiare qualcosa o mangiarsi le unghie dal nervoso.

    RispondiElimina
  13. le badanti in casa hanno anche momenti di non lavoro e per far passare il tempo quando si è chiusi in casa si mangia. Più che chiedersi quanto possano mangiare ci sarebbe da chiedersi quanto questo lavoro porti a mangiare. Con questo lavoro si ingrassa.

    RispondiElimina
  14. Ma dico io..ma chi parla del cibo delle badanti, ma si è mai domandato come realmente viene somministrato?
    Ho prestato lavoro presso un'abitazione 2 anni fa, son dovuta scappare perchè la persona anziana non accettava il fatto che mi spettasse il mangiare, non mi dava i soldi per comprarlo. Voleva che comprassi solo 2 cose contate per lei e stop. Alla faccia di chi dice che la badante mangia carne ogni giorno! Io in mesi e mesi non ho mai visto la carne e potevo vedere a malapena l'insalata quando ero fortunata. Facevo la fame e stavo deperendo. Non potevo andare avanti così. Inoltre non accettava il fatto che avessi diritto alle ferie, che alloggiassi nella casa. Ma come può gente del genere assumere una persona per lavorare 24 ore al giorno?
    E fidatevi che si lavorava davvero tutte quelle ore, perché tutta la giornata doveva essere passata a pulire, cucinare, lavare, fare la spesa, stirare, giardinaggio e di tutto e di piú, senza sosta! E questo ogni giorno! la persona anziana non mi lasciava un attimo nemmeno per la doccia che dovevo fare per forza a mezzanotte perché non avevo altro tempo. La notte mi chiamava con ogni scusa e mi faceva interrompere il sonno senza darmi nemmeno un euro in più. Lavorando come una schiava per 800 euro al mese. Mi chiedeva di farle favori di lavoro la domenica, che é festivo, vi rendete conto? E questo per voi sarebbe fare la bella vita?
    Per me era più bella la morte, figuratevi a che livelli di stress e stanchezza ero sottoposta.
    E siccome non bastava il lavoro fisico costante venivo pure umiliata e rimproverata di continuo per ogni assurditá. Io non dico che non si debba fare il lavoro, ma se i vetri son stati fatti oggi non vedo perchè doverli rifare da zero anche il giorno dopo! Il lavoro dovrebbe avere delle pause che io non ho mai visto. Ma scherziamo? Non parlate se non sapete le cose! Questo lavoro comporta per lo piú maltrattamenti da parte di queste famiglie che non ci vogliono. Ma se non ci vogliono che non ci assumano! E che diamine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai vista una famiglia che non vuole la badante che assume. se non la vuole la licenzia. Ci sono regole fisse nel contratto basta fare riferimento a quello e mettere bene in chiaro le cose subito. Gli anziani spesso pretendono troppo. occorre saper dividere quello che vuole un anziano da quello che chiede la famiglia che assume

      Elimina
    2. Il rispetto e'la prima cosa, e da quanto ho letto.... Cmq faccio la badante non convivente e mi prendo cura di tutto in quella casa, puluzzie, fare da mangiare, soministrare medicinali, higiene del assistito ecc. Lo faccio da 6 mesi circa, mi fanno fare 5 ore Al giorno sette giorni su sette divise in tre volte, al inizio mi hanno detto che non mi potevano assumere, ma io ho bisogno di lavorare e ho accettato, passati I mesi Gli ho chiesto di farmi Al meno un contratto per 3 ore Al giorno E mi hanno detto di no perche non Ce la fanno con I soldi,l'assitito in questione a vari figli, io capisco tutto ma se I soldi della pensione non li bastano I figli petrebbero mettere ogni uno una piccola somma E fare questo benedetto contratto, tra l'altro vengo pagata 5 € l'ora, non mi sembra giusto.
      Sono nata in un'altro paese ma sono cittadina Italiana, sono stata nel mio paese per parecchi anni, la mia carta d'identita e'scaduta, per irreperibilita mi hanno levato la residenza, giustamente, ora mi trovo a condividere una stanza perche senza un contratto di lavoro nessuno E dico nessuno mi fa un contratto d'affitto e di consecuenza non posso prendere la residenza ne fare nessun documento. Io ho un figlio che ho dovuto Purtroppo lasciare nel mio paese, che anche lui e'cittadino Italiano, ma se io non mi prendo il mio appartamento in affitto non lo posso portare con me , e tutto perche y figli non mi fanno il contratto di lavoro and io sto facendo quello che devo fare per cio non e'giusto. Non fate di tutta l'erba un faccio.... Ci sono badanti straniere che non si comportano bene e ci sono famiglie Italiane che non fanno le cose come devono essere fatte. Alla fine se mi stanco di essere comprensiva faccio in un altro modo, ma non voglio farlo, provero a parlarci di nuovo per vedere, ma se no mi dispiace, ma solo chuiedero di farmi il contratto, non mi interessano I soldi mancati, vorrei soltanto fare tutto in regola.

      Elimina
    3. Non ho capito bene come si svolge il lavoro ma per risolvere il problema basterebbe prendere un lavoro con convivenza. Intanto i soldi sarebbero di più e si salterebbe il problema dell'affitto. Se lei lavora solo 5 ore al giorno non può fare molto in quella casa (un po' di pulizie e cucinare i pasti). La vedo dura riuscire a spuntare un contratto in quelle condizioni. Se lavora solo 5 ore giorno però ha tempo per cercarsi un lavoro più impegnativo ma ance meglio retribuito. Più si fanno ore e se c'è convivenza le famiglie rischiano meno con un contratto fatto solo di parole

      Elimina
    4. non è vero che dipende dal numero delle ore, se una famiglia vuole fare le cose in regola le fa anche per una sola ora. Ho fatto sei mesi da una famiglia con anziano che aveva l'alzheimer o quando si addormentava mi chiedevano di andare a fare le pulizie nella casa a fianco della figlia. ero in nero con una convivenza e mi pagavano 800 euro settimana 6 giorni su sette. Uscivo solo il pomeriggio della Domenica ma dopo due ore quasi sempre mi chiedevano di rientrare perchè dicevano che dovevo andare a casa a calmare il nonno

      Elimina
  15. Penso che cinque ore siano sufficienti per fare un contratto, questo lavoro l'ho gia fatto una volta anni fa ed ero non convivente, non ci sono stati problemi, mi hanno fatto subito il contratto!
    Comq non so se chi a scritto che in 5 hore si fanno poche cose e' una donna, perche una persona con volglia di lavorare e organizzata riece a fare tante cose in quelle ore, credetemi. Non posso fare la badante convivente con lui perche il suo appartamento e' piccolo (solo una camera da letto, bagno e cucina), in piu a me convivente non interessa, ho un marito e un figlio e anche se lavoro 18 ore Al giorno la sera volglio tornare da loro. Indipendentemente da questo questa persona ha bisogno solo di giorno e per accomodare loro io faccio questo orario :dalle 8:00 ALLE 9:00, dalle 10:30 a 12:00 e, dalle 16:30 alle 19:00, non essiste. Certo che sto cercando un'altro lavoro nel pomeriggio ma non l'ho trovato, io vorrei solo un contratto anche di meno ore di quelli che faccio veramente, sempre per venirli in contro E cosi trovero qualcuno che mi Fara un contratto d'affito E finalmente finira questa traggedia per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo è un orario impossibile, a me sembra strano che tu non riesca a trovare lavoro a giornata almeno 4+4 ore come si fa a distribuire tutto il lavoro in tre puntate del genere. Insisti per il contratto perchè con orari così secondo me non trovano nessuna

      Elimina
    2. orario troppo complesso e troppo costoso. / giorni alla settimana poi sono improponibili, massimo se ne potrebbero fare 6. La Domenica non può far parte del contratto perchè va incontro a sanzioni e non ci sarebbe mai un giorno intero di riposo quindi la Domenica andrebbe pagata il 60% in più. Anche se tu firmassi un foglio che accetta un simile orario potresti fare una vertenza e la famiglia perderebbe. perchè fare un contratto del genere??? Conviene assumere due persone e pagare a quel punto un giorno o dua a un'altra persona perchè così sarebbe regolare e meno costoso. Ma dove ve li inventate contratti simili. Li pretendete per mettere nei guai le famiglie?

      Elimina
  16. Penso che cinque ore siano sufficienti per fare un contratto, questo lavoro l'ho gia fatto una volta anni fa ed ero non convivente, non ci sono stati problemi, mi hanno fatto subito il contratto!
    Comq non so se chi a scritto che in 5 hore si fanno poche cose e' una donna, perche una persona con volglia di lavorare e organizzata riece a fare tante cose in quelle ore, credetemi. Non posso fare la badante convivente con lui perche il suo appartamento e' piccolo (solo una camera da letto, bagno e cucina), in piu a me convivente non interessa, ho un marito e un figlio e anche se lavoro 18 ore Al giorno la sera volglio tornare da loro. Indipendentemente da questo questa persona ha bisogno solo di giorno e per accomodare loro io faccio questo orario :dalle 8:00 ALLE 9:00, dalle 10:30 a 12:00 e, dalle 16:30 alle 19:00, non essiste. Certo che sto cercando un'altro lavoro nel pomeriggio ma non l'ho trovato, io vorrei solo un contratto anche di meno ore di quelli che faccio veramente, sempre per venirli in contro E cosi trovero qualcuno che mi Fara un contratto d'affito E finalmente finira questa traggedia per me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma questo non è un lavoro. e i viaggi avanti e indietro per preparare i pasti? come è possibile che non ti facciano un contratto se li fanno anche per 25 ore settimana e li fanno anche per meno ore se vogliono ma non li fanno perchè sotto 25 ore non conviene perchè si paga come farlo da 10 ore

      Elimina
    2. se ti dovessero fare un contratto regolare in base a queste ore dovrebbero pagarti contributi, TFR, ferie, festivita ecc. Lo stipendio sarebbe di 913,05 Euro mese perchè la domenica non può essere lavoro ordinario ma va pagato come straordinario. Questo vale per un livello BS con persona autosufficiente. I contratti sono fatti male. Con solo 75 Euro in più al mese potrebbero avere una persona con livello CS che fa tutto su 24 ore ed è presente anche la notte. Come si fa a fare contratti in queste condizioni???

      Elimina
    3. dimenticavo di dire che il contratto CS è fatto a badanti che seguono persone NON autosufficienti. Quindi spendendo poco di più la famiglia avrebbe un notevole vantaggio in più

      Elimina
  17. A ragione chi a scritto che sono solo viaggi avanti e indietro per preparare I pasti.
    Loro si sono gia informati E per farmi un contratto a 24 ore spendono circa 200 €, allora mi anno detto che non potevano. E sempre a favore di loro perche io in realta ne faccio 35 ore E lavoro tutti y giorni, pasqua, ultimo del anno, festa dei lavoratori, tutti I santi giorni. Ma vengo pagata sempre uguale. Spero solo che ora che Gli anno acettato la pensione di accompagnanento mi facciano questo contratto perche veramente non Ce la faccio Piu. E devo continuare a lavorare perche non ho trovato altro. Loro sono contentissimi, mi dicono... "" NON PUOI LASCIARCI MAI ""... Con questo vi dico che il mio lavoro lo faccio bene, ma se fanno cosi Certo che mi stanchero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero solo la pratica fatta da un patronato per l'assunzione di una persona è dalle 150 alle 200 euro per i pensionati iscritti. Un vero furto. tenete conto che per farla usano moduli precompilati e non si schiodano dalla sedia perchè tutto si fa online e la raccomandata al comune e al prefetto eventualmente per l'assunzione di lavoratore extracomunitario la andrà a fare in posta la famiglia dell'assistito. altri 200/100 Euro serviranno poi per la pratica di fine lavoro. per tenere le buste paga saranno altre 150/200 Euro e questo è a buon mercato perchè vi compileranno ogni 4 mesi i bollettini dei contributi e vi faranno in automatico anche 13 buste paga. Ognuno bada ai propri interessi e con accompagnamento o senza se una famiglia vuole regolarizzare lo fa indipendentemente dai soldi che ha. Regolarizzare un lavoratore non è un fatto di soldi ma una questione etica. Più un datore di lavoro dice belle parole e meno paga e delle volte paga meno e insulta. Quello che dice belle parole e paga bene NON ESISTE

      Elimina
    2. chi non trova lavoro non sa parlare bene di se stessa

      Elimina
  18. trovare lavoro o meno è solo saper parlare bene al colloquio di lavoro. se sei distrutta e stanca del lavoro che fai non riuscirai mai a trovare lavoro perchè parlerai solo di problemi tuoi e per la famiglia non ci saranno soluzioni a quella che cerca

    RispondiElimina
  19. Ringrazio la persona che a dato dei buoni consigli, e' vero che Piu dicono belle cose E meno pagano, I complimenti fanno parte de la retribuzzione jejeje, facciamoci una risata Che e' meglio.
    Rispetto a l'altro comento che Ce sotto Francamente non capisco.... Si, e' giusto che parlare bene Al proprio colloquio di lavoro a I suoi vantaggi, ma se alla fine non sei brava sulla pratica ti mandado via, e quindi dove rimangono quelle belle parole???
    Ci sono dei lavori che proprio essigono una una dialettica ottima E allora si. Cmq non si dovrebbe sottovalutare mai nessuna persona, ce'chi e'bravo a fare una cosa, chi a fare un'altra e cosi via.
    Rimanendo nel tema di questo blog Dico.... Mettiamoci daccordo tutti, badanti e famigliari del assisto e facciamo le cose per bene tutti... Il Rispetto reciproco Fara durare Piu a lungo tutte le relazzioni nella vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo20 maggio 2017 13:25
      bisogna vendersi bene per riuscire a fare una prova e per dimostrare quel che si sa fare perchè delle volte il lavoro lo prende una che sa convincere la famiglia che sa far bene tutto. Non t'illudere che qualche famiglia regali qualcosa, ti diranno sempre belle parole perchè come dici anche tu i complimenti fanno parte della paga. Per me devi imparare una cosa a fare tu i complimenti perchè facciano parte del tuo lavoro.

      Elimina
  20. Mi sembra che non si sia ben capita la mia situazione.... Comq faccio bene E con molta responsabilita il mio lavoro e loro sono contentissimi, ma mi devono fare il contratto di lavoro anche se' per meno ore di quelle che in realta faccio. Tutto qui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con 5 ore anche la domenica lo stipendio diventa molto alto e conviene poco alla famiglia. Avranno sempre paura che facendoti un contratto poi alla fine tu apra una vertenza sulle ore straordinarie della Domenica.

      Elimina
    2. tu cerchi un contratto regolare per i contributi o per la residenza presso l'assistito? Che contratto vorresti chiedere. Prova mettere qui da anonima le tue richieste e io ti dico quanto spenderebbe il tuo datore di lavoro.

      Elimina
    3. il lavoro è lavoro fati i contrati come si deve fare, no fare una cosa e doppo pretende e pretende

      Elimina
  21. Io cerco un contratto regolare perche ho bisogno di affittare un appartamento ma, senza un contratto di lavoro nessuno vuole farlo, ora mi trovo a dividere un appartamento con altre due ragazze, ho un figlio e un marito e se non affitto un appartamento non possono venire da me, noi siamo nati in un'altro paese ma siamo cittadini Italiani, ora loro sono nel nostro paese aspettando una sistemazzione per venire in Italia. Questa e'la Vera situazione.... Cmq independentemente mi dovrebbero fare il contratto, sono anche Piu'che sodisfatti di quello che faccio ma Purtroppo quando si tratta di risparmiare soldi si fanno anche degli sbalgli. Il problema e'che per essere I Nero mi pagano veramente poco, poi sette giorni su sette. Speriamo bene perche una volta che conosci le famiglie ed entri nelle loro case si crea un legame abbastaza familiare, per questa ragione l'ultima cosa che farei Sarebbe una vertenza ma, vorrei che anche loro la pensassero come me e facessero le cose semplicemente giuste....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è il solito serpente che si mangia la coda. SE non hai un contratto decente nessuno ti affitta una stanza e se non hai una stanza non puoi avere una residenza in italia così nessuno ti fa un contratto perchè non hai un codice fiscale che è legato alla residenza

      Elimina
  22. Buongiorno.Non importa chi sono io, e importante che mi faccia bene il lavoro.Il contratto de badante ha delle regole stabilite dalla legge Italiana e devonno essere rispettare. Invece sono violate e questo e la veritta.Il mio diritto de pagare le contributi e tasse e io voglio pagare io devo pagare e la legge Italiana.Di che cosa stati parlando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non si capisce con chi ce l'hai

      Elimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."