mercoledì 12 luglio 2017

la badante convivente paga l'affitto?

La badante CONVIVENTE paga l'affitto e i pasti che consuma? Certamente SI. Non lo sa, ma li paga, anzi gli vengono trattenuti dalla paga. Prendiamo per esempio una badante che lavora per un anziano NON autosufficiente e quindi con contratto CS. Se la badante è CONVIVENTE, per contratto sta in casa 22 ore (due libere al giorno) 11 ore devono essere di riposo e 10 di lavoro. L'eventuale lavoro oltre le 10 ordinarie, sono da considerarsi straordinarie e quindi pagate di più, oppure possono essere recuperate con ore libere il giorno successivo oltre le normali due ore fuori casa. Una badante convivente che fa 54 ore di lavoro (il massimo consentito dal contratto) prende 966,15 Euro al mese (ha diritto a due pasti al giorno più una stanza adeguata per riposare). Se la stessa badante trova lavoro presso una famiglia sempre con livello CS, con anziano NON autosufficiente, ma senza abitare nella stessa casa dell'anziano quindi con contratto di NON CONVIVENTE può fare al massimo 40 ore (8 ore al giorno per 5 giorni, con il diritto ad un pasto a mezzogiorno). La sua paga sarà 1.161,31 euro al mese. Come è possibile? Si, è possibile, perchè la badante CONVIVENTE paga molto l'affitto e i pasti che prende a casa dell'assistito, oltre a lavorare 14 ore in più e godere di una libertà molto limitata. La CONVIVENZA costa cara alla badante meno alla famiglia con questo tipo di contratto.

1 commento:

  1. no exist contrato de 1200 euro mese tutti chiede minimo 70 ore setimana

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."