domenica 28 novembre 2010

che diritti ha la badante dopo la morte dell'assistito?

Purtroppo piangono tutti, parenti dell'assistito badante compresa.
Uno dei due contraenti del rapporto di lavoro è deceduto e quindi il contratto si risolve con il licenziamento.
La badante ha diritto al preavviso di licenziamento e alla liquidazione delle sue spettanza entro generalmente il mese. 

11 commenti:

  1. ma se la "ditta" chiude chi paga?

    RispondiElimina
  2. quando l'assistito muore la badante dopo un preavviso (compatibile con la sua anzianità di lavoro) lascia il lavoro e quindi anche la residenza.
    Non c'è contratto d'affitto e la residenza era li solo perchè ci lavorava. Niente lavoro niente residenza.

    RispondiElimina
  3. Gli eredi sono tenuti a pagare tutte le spettanze dovute.
    ci sarà pur una persona della famiglia che ha tenuto i contatti con la badante.

    RispondiElimina
  4. Non capisco perchè se l'assistito muore, si debbano pagare ferie e indennità di licenziamento????????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perche e giusto cosi,,,cretino

      Elimina
    2. Bocca di rose ha parlato. Vorrei capire chi stabilisce cosa è giusto e cosa è sbagliato

      Elimina
  5. Cosa succede se la anziano e deceduto e la badante e in cinta?

    RispondiElimina
  6. se la ditta fallisce fallisce per quelli in ferie, per quelli in malattia, e per quelli in cinta e per quelli che avevano appena firmato un contratto a tempo indeterminato. La dittà è finita e è finito tutto per tutti

    RispondiElimina
  7. Ma per disocupazione cosa fa ha il diritto o nn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ti licenziano è hai lavorato prendi la disoccupazione. Non la prendi solo se ti licenzi tu senza un valido motivo.

      Elimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."