lunedì 29 novembre 2010

quanto prende al mese una badante convivente?

per il lavoro di badante convivente con anziano non autosufficiente si prendono 885,10 euro al mese al lordo delle tasse, per 54 ore di lavoro alla settimana più vitto e alloggio (tredicesima, liquidazione e 26 giorni di ferie all'anno)
per il lavoro di badante convivente con anziano autosufficiente si prendono 780,97 euro al mese al lordo delle tasse, per 54 ore di lavoro alla settimana più vitto e alloggio (tredicesima, liquidazione e 26 giorni di ferie all'anno)

133 commenti:

  1. i minimi sono variati di una decina di Euro, questo anno.
    Purtroppo le parti non si sono ancora incontrate per il rinnovo del contratto

    RispondiElimina
  2. E se la persone in casa sono due una non autosufficiente e l'altra autosufficiente quando vorebbe essere lo stipendio NETTO della badante per 54 ore settimanali convivente livello CS? Grazie

    RispondiElimina
  3. La badante è assunta da uno solo dei componenti della famiglia. Bada ad uno solo. Mica sta lì a fare la serva a figli, fratelli e nipoti. Se ne ha due vuol dire che non bada a chi dovrebbe badare.

    RispondiElimina
  4. Le ore di lavoro non diventano 108 alla settimana se si hanno due assistiti per pretendere paga doppia.

    RispondiElimina
  5. quanti soldi! Troppi, troppi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sai come si lavora per quelo dici tropo tropo

      Elimina
    2. si ma si lavorano sempre quelle 54 ore mica mille

      Elimina
    3. Io lavoro da 2010 non convivente con un stipendio 850 lordo, poi pago contributi 42 € al mese , netto e 808€ per 40 ore settimanali con una persona non autosufficiente. In contratto lordo e 880,17.Che vado al sindacato di chiedere rischio di licenziamento. SIAMO in 2014 e paga e la stessa 808€ ,dove devo andare a consigliarmi? Contratto di lavoro non si aggiorna annualmente?

      Elimina
    4. si lavora anche 15 ore al giorno e pagate 25 a settimana

      Elimina
  6. appena assunta si, ma poi ci sono gli scatti d'anzianità ... ogni due anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da 2010 nisun scatto d'anzianita e mi considero in regola, dove devo andare?

      Elimina
  7. Ma guarda sapiamo tutto ma si fa altrimente,non ho mai sentito che qualche nostra citadina ha fatto la causa civile o penale.Majiorparti lavoranno in nero poi ci sono queli con contrato di 25 ore settimanali ma stanno curando(badando)piu di una persona.E vero che la necisita di mentinersi e grande e alcune donne non chiedonno tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione,pero nessuna ragazza italiana non prende meno di 10 euro per ora di lavoro..e hanno...e tutte hanno le tasse pagate...del datore di lavoro...ho ragione?

      Elimina
    2. No hai torto.
      In tutto il mondo (Italia compresa) le tasse le paga chi dei due guadagna cioè chi prende lo stipendio.
      Il datore di lavoro non fa altro che trattenere le tasse dallo stipendio dal lavoratore e le da lui poi allo stato.
      se una persona prendesse in Italia 10 euro all'ora prenderebbe 80 euro al giorno e quindi quasi 1800 euro al mese.
      Tu questo stipendio te lo sogni in italia un assunto va già bene se prende 1000 euro al mese, quindi 5 euro all'ora.

      Elimina
    3. 10 euro? Prova ad andare a lavorare in una coperativa. Se te ne danno 3 ti va già bene e senza tredicesima

      Elimina
    4. una badante in casa ha solo pretese di mance erimborsi continui di spese strane

      Elimina
    5. sicuramente non è un lavoro da poco...pero vorrei sappiate che esistono lavoratori.con patenti professionali..cioè D/E..che movimentano anche per strada mazzi da 18 metri...che in aziende apaltatrici di pulizia con il nome di operaio pulitore di 4° livello(autista)..gadagnano 5.70 euro netti all'ora..x 5 ore di media giornaliere...forse se non altro per la responsabilita di guidare mezzi cosi grandi meriterebbero un po di piu? che ne pensate?

      Elimina
    6. certe volte trovo che le badanti che stanno in casa tutto il giorno, rischiano pochissimo lavorano senza timbrare se vogliono vanno a passeggio ecc. per un po di pannoloni sporchi potrebbero anche farla meno lunga. ci sono laureati che prendono meno pur essendo dottori e saldatori che prendono solo poco più. Il fatto è che tutte cercano una casa, un frigorifero, e uno stipendio e tutto il resto le disturba.

      Elimina
    7. basta badanti, costa meno il fai da te

      Elimina
    8. Mi spiace non aver visto prima questo blog...io sono italiana, sono diplomata, ho ricoperto ruoli prestigiosi ma la crisi ha colpito anche me.
      Da circa 2 anni mi occupo di anziani non autosufficienti e vorrei dire a chi pensa sia un lavoro strapagato, di provare...ci sono figli che si rifiutano di fare quello che fanno le badanti perchè vengono loro i conati di vomito.
      Bello lavorare in tailleur, con i tacchi, dietro ad una scrivania, avere tutte le sere ed i weekend liberi.
      Ma di cosa state parlando???

      Elimina
    9. Brava,grazie da tutte le badanti,chi non conosce questo lavoro può provare magari due settimane....

      Elimina
    10. dai non scherziamo, il massimo che una badante lavora sono 54 ore poi va a casa e i weekend se li fanno i figli ferie comprese a meno che siano in grana e allora ne assumono un'altra e se gli viene vomito se lo tengono

      Elimina
    11. non parlate se non conoscete bene il problema, la badante lavora 22 ore al giorno, se trova un paio di ore libere per dormire è contenta, ci sono persone malate che hanno bisogno di sorveglianza 24/24, e la badante dipende del suo umore, delle sue crisi, dei suoi dolori, e nel fratempo gestisce la casa e porta avanti tutto. se è possibile lavora anche per la famiglia della figlia/o della persona," dai un paio di cosucce da stirare, tanto di pomeriggio non hai altro da fare...", questo per una settimana intera, poi il sabato, un caso felice se ha 5 ore libere di pomeriggio, e domenica... bello, domenica può uscire ma solo dopo che ha sistemato tutto in casa , dopo che ha pulito e vestito la persona malata e ha pensato anche alla colazione, pero... dai... è domenica ( e cmq, deve rientrare verso le 19 ) e cosi, settimana dopo settimana, mese dopo mese, anni dopo anni. IO NE HO FATTO 10 , quindi so cosa dico. il bello è che tanti italiani sanno anche loro molto bene questo, tutti hanno avuto qualcuno in famiglia o almeno qualche amica dell amica... alla fine dico a voi , italiani : DITE GRAZIE ALLE BADANTE . ovvio che non parlo di casi estremi ne da una parte ne dall altra, ce ne sono troppi.

      Elimina
    12. Vero, spesso non e' un lavoro facile ma chi come me e' costretto ad assumere una badante per la propria madre per non perdere il proprio lavoro (sono infermiera in dh onologico), e non avere mai un un giorno libero perche' i miei riposi coincidono con quelli della badante, le mie ferie con le sue, e se non avessi mio marito morirei di fame perché il mio stipendio non basta per pagare tutto il dovuto della badante e quello che prende mia madre di pensione ed accompagno non basta per le spese della loro casa cosa dovrebbe dire o fare? Non siamo tutti ricchi possidenti e spesso per garantire una vita dignitosa ad un nostro caro viviamo molto peggio delle badanti stesse.......

      Elimina
    13. Senza offesa ma se lei ha una vita difficile nn é colpa d nessuno è nn è scusa per addossare sua mamma a nessuno lei perlomeno d notte dorme vna badante nn lo fa perche è costretta a svegliarsi mile volte per curare quella persona tra'altro per lo stesso stipendio perche i figli d questa persona credono che sia giusto così ma invece nn lo è...la verità è che nessun italiano lavorarebbe mai così tanto praticamente a gratis lei ha una badante c rifletta un po se lei nella situazione d questa persona farebbe così tanto perche sa magari anche la sua badante ha una famiglia della quale prendersi cura e le garantisco che non è per niente facile rinunciare alla idea di vedere i propri cari tutti giorni perlomeno per molti di noi è così

      Elimina
    14. signora Kerry, nessuno l'ha costretta a fare un lavoro che purtroppo è impegnativo e viene pagato forse poco per la badante ma moltissimo per una famiglia. Io farei questo lavoro in italia a 1000 euro mese ma sicuramente lo farei in Svizzera se sapessi di prenderne due e mezzo. Del resto chi viene dall'estero a casa propria prende 300 euro mese e al massimo arriva a 400, in Italia prende due volte e mezzo tanto. Chi decide di lasciari i propri cari lo fa per sua volontà non perchè degli italiani lo obbligano. Avevo una badante rumena e dopo due mesi di lavoro ne ha voluto uno e mezzo di ferie. Non esiste che si lavori così e si pianti nelle grane una famiglia.

      Elimina
    15. ma di cosa stiamo parlando? i figli azzerano ferie e domeniche per assistere i propri genitori

      Elimina
    16. il lavoro si può prendere o no questo non è un buon motivo per lamentarsi sempre con gli italiani come fanno certi migranti che non fanno nulla ma pretendono la bistecca tutti i giorni dalla caritas

      Elimina
  8. i sindacati hanno tutti (almeno nelle sedi cittadine) un ufficio vertenze sempre interessato a darsi da fare per raccogliere nuovi iscritti

    RispondiElimina
  9. il problema non è quanto prende al mese una badante ma quanto costa.
    La cifra è almeno il doppio con contributi, vitto alloggio spese personali fatte passare sotto le spese di casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui c°e d°a domandare il governo della italia come vengono spesi quelli 740 euro per 3 messi....e che tipo di aiuto danno in cambio alle famiglie che hanno di persone non autosuficiente che anche loro hanno pagate per anni tasse sopra tasse......per quanto riguardano le spese personali fatte passare sotto le spese della cassa ,un po di attenzione ci mancherebbe.....!chi deve controlare?

      Elimina
    2. Quei 740 euro (immagino tu intenda i bollettini che ogni 3 mesi una famiglia versa all'INPS per la badate) servono in teoria per pagare la pensione alla badate quando ci andrà.

      Elimina
    3. mi piacerebe vedere,cosi chiudete la boca e anche....pulite bene quela boca....

      Elimina
    4. è normale che le badanti che vengono dall'estero adesso siano incazzate, qui non trovano più casa, soldi e vitto standosene spaparanzate a vedere le telenovele tutto il giorno. Loro se la prendono con noi italiani, in realtà la colpa e di sempre una maggior immigrazione di loro stesse connazionali che si offrono per gli stessi lavori a molto meno

      Elimina
  10. oggi ho pagato i contributi della badante: 740 Euro per tre mesi, e ho fatto la spesa della settimana.
    Devo prendergli tutti piatti pronti e le specialità del suo paese e altri 150 euro che se ne sono andati.

    RispondiElimina
  11. chi non si puo permettere una badante...e meglio che si occupa personalmente....e poi fare i conti...quanto mi costa una badante???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si,e vero,forse dopo che, per un messe ,un membro della famiglia se ne occupa personalmente e ognigiorno della persona che richiede di essere assistita ....pensera due volte sul quanto vuole esser pagato....

      Elimina
    2. Non si può lavorare 31 giorni consecutivi al mese. Un figlio di un assistito per 5 giorni la settimana fa il suo lavoro e per gli altri due fa la badate al genitore

      Elimina
  12. fra un po' saranno tanti a non avere soldi per pagare le badanti. Le badanti non avranno più lavoro e allora si che ne vedremo delle belle, perchè le badanti diventeranno violente e pretenderanno che le famiglie che hanno un anziano diano loro i soldi (anche l'eredità) che loro pensano le famiglie prendano per girarli alle straniere.
    Del resto ci sono comuni che danno incentivi a quelli che danno lavoro agli/alle stranieri/e

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VAI A CAGARE CON LA TUA MENTE STUPIDA,PRIMA DI TUTTO PARLA BENE L'ITALIANO..E POI NN DIRE CAZZATE,,NESSUNA BADANTE CHIEDERà L'EREDITà---MA DOVE HAI VISTO STA COSA? IO SONO UNA ROMENA,,,SE QUI NON CI SARà PIù NULLA ,,CERCO ALTROVE..

      Elimina
    2. brava comincia a cercare allora

      Elimina
    3. si sta essagerando troppo...anche io sono una rumena e assisto una disabile che e sola..non ha figli non ha marito....pero sinceramente non ci penso neanche a prendere l eredita da lei...anzi voglio andare via che e molto posesiva e gelosa anche se parlo con mio figlio...

      Elimina
    4. c'è gente e gente, ognuno di noi comunque, da una parte o dall'altra (badante o datore di lavoro) cerca di prendere dall'altro qualcosa a meno prezzo/tempo per fare un affare conveniente

      Elimina
    5. erminio!!!???comincia a cercare anche tu,i tempi cambia,italia cambia,forse toca anche a te andare all estero a fare BADANTE....auguri!

      Elimina
    6. qui non ci sarà più nulla forse per gli stranieri che hanno preteso troppo. Il lavoro non conosce confini non è che a Milano c'è e a Vienna non c'è. Ci sono famiglie a Vienna che possono dare e non dare lavoro e lo stesso a Milano, Berlino ecc. Se l'Italia non ti piace e qui hai munto abbastanza vattene da un'altra parte.

      Elimina
  13. solitamente si fa il contratto CS
    badante senza esperienza
    Convivente
    con non autosufficiente anche se l'anziano bada a se stesso.
    Del resto se si prende la badante vuol dire che tanto autonomo non è e sono poco meno di 900 cocuzze al mese che se ne vanno più 700 euro di contributi da versare all'Inps ogni tre mesi.
    La badante costa non poco e ti taglia le gambe a fine mese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ,non capite quale e il problema?badate vuoi stesi i vostri parenti e diventera tutto meno caro e la vita piu tranquila......?????vero????????boh!

      Elimina
    2. Che centra?
      Uno offre un lavoro e una paga se ci sono persone disposte a farlo come si richiede il lavoro c'è altrimenti resta un' ipotesi sulla carta.

      Elimina
  14. una badante dovrebbe essere assunta alla pari. Mangia e dorme a casa di un altro e poi che pretende? Può farsi anche la residenza e con il permesso di soggiorno può anche stare in Italia e accumulare una pensione che a casa sua nessuno gli darebbe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non esageriamo, le ragazze alla pari in cambio di vitto e alloggio fanno da baby sitter e aiutano nei lavori domestici, mi sembrano mansioni più leggere rispetto all'assistenza di un anziano.

      Elimina
    2. oh dio ,non posso credere!!!!!cosa desiderate vuoi?una persona che ti sta accanto 24 sul 24,ti fa i piu sporchi lavori che vuoi non pensate a fare solo per vita e alloggio.....!lo so che e reinviato il capitalismo atroce !

      Elimina
    3. Uno vuole cose e offre una paga.
      Se una è morta di fame e dorme sotto i ponti se vuole prende il lavoro

      Elimina
    4. SCUSA PERO E PENSI CHE E COSI BELLO A FARE LA BADANTE ...PERCHE NON MANDATE LE VOSRE MOGLIE A FARE QUESTO LAVORO...E NON A TEMPO PIENO 24 SU 24...MAGARI ORARI GIONALIERI....VERGOGNIA ...PERLATE DI NOI COMME FORSE SIAMMO CHI SA CHE ANALFABETE ...PERO DELLA VOSTRA SPORCIZIA NELLE VOSTRE CASE????...COSA MI DITE.....

      Elimina
  15. non esistono badanti alla pari e poi alla pari si ha vitto e alloggio in cambio di qualche ora non di giornate intere su turni pesanti

    RispondiElimina
  16. sono cifre assurde per una famiglia e lo stato non c'è mai

    RispondiElimina
  17. oggi prendono almeno 50 euro in più al mese

    RispondiElimina
  18. mi dite quanto costa una badante convivente 54 ore livello b super quella che ho assunto rumena non è mai contenta,ma prende al netto 800 e arriva a 1200 con i contributi e pretende di avere ancora un bonus extra di 1oo euro in più al mese e in più pretende di sommare le 2 ore libere al pomeriggio per prendersi 10 ore di seguito e lasciare così mia mamma da sola per un giorno intero, ma forse è meglio lasciarla andare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://docs.google.com/file/d/0B9uHCHE1AgSXbTlwTUZ6SEh0UVU/edit?pli=1
      trovi tutto sul contratto, copia incolla il link sopra. Comunque sui 950 euro mese per 13 mensilità e poi un'altra mensilità all'anno da accantonare e da pagare a fine rapporto di lavoro (per intenderci il famoso TFR)

      Elimina
  19. circa 930 Euro mese per 13 mesi se vuoi essere in regola, poi ogni tre mesi ci sono circa 740 euro di contributi da pagare all'Inps.
    La badante ha diritto a una giornata intera di riposo (24 ore di Domenica) più mezza giornata durante la settimana, più due ore libere durante la giornata, più le feste italiane, patrono ecc. e 26 giorni di ferie. Puoi trovarne anche una che si carcera in casa ma poi a fine rapporto di lavoro ti fa una vertenza che di certo perdi. Detta così non mi sembra che ti chieda troppo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa nino ma perché 24 ore di domenica?in contrato ho visto ma io se ho un anno qui devo avere 24 ore di domenica?ti domando perché loro per farre analisi vogliano che prendo le mie ferie

      Elimina
    2. scusa nino mi chiamo micky

      Elimina
    3. Non capisco la domanda.
      Che si abbia un anno di lavoro, 10 giorni o 10 anni non fa differenza.
      Si fa festa obbligatoria la Domenica (24ore) poi si fa festa mezza giornata un giorno che si è concordati insieme alla famiglia, normalmente è un pomeriggio. poi ci sono i permessi retribuiti e non a contratto. Per fare degli esami o per malattia, c'è la malattia che è confermata dal medico o da un giustificativo del medico o dell'ospedale. La giornata di malattia mi pare venga pagata metà.

      Elimina
    4. ciao,,nino,,qui hai ragione..e cmq..sto lavoro non e facile...fidati...

      Elimina
    5. oggi non ci sono lavori facili e la concorrenza e tanta

      Elimina
    6. nino,hai ragione! tanti saluti da una badante!!!

      Elimina
    7. ci sono 16 ore anno di permessi retribuiti si possono usare per fare piccole commissioni e comunque ci sono sempre le ferie o le giornate che ci si può non far pagare o andare a recupero nel senso che se una persona ha bisogno di fare delle analisi può chiedere 2 o tre ore di permesso in modo che la famiglia si organizzi. Le 24 ore della domenica non possono essere a piacimento fatte nel giorno che si vuole come non si possono fare in fabbrica. Il lavoro è lavoro e per questo viene retribuito.

      Elimina
  20. con i nostri contributi adesso si pagano i vostri anziani.e sn tanti figlioli che stano sulla schiena di suoi.ti pare poco visto che la pensione se io mi la prendo dovrei aspetare altri 25 anni .se nn muoio che ho presso puo darsi l"epattite c di questa donna.questi soldi per contributi inps nn mi servono più,vafanculo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutta da ridere questa storia dei contributi.
      I tuoi contributi li paga il datore di lavoro e tu non tiri fuori un centesimo dei soldi che chiami contributi.
      Tu vai in ospedale e hai cure gratuite perchè quella donna che curi ha pagato contributi coi quali si è costruito l'ospedale e si sono prese le macchine per le analisi del sangue. se tu morirai prima tieni conto che un sacco di italiani è morto prima di arrivare in pensione e i contributi funzionano come le assicurazioni delle auto. si paga tutti un po' per risarcire un danno che magari fa uno straniero o comunque qualcuno che avrebbe tanto da pagare (pensa a quando si deve pagare per la vita di una persona morta in un incidente).
      Tu hai incontrato una famiglia poco attenta e tu hai accettato di prendere quei soldi facendo un lavoro che non era tuo compito fare (le iniezioni). Tutto questo non centra nulla con l'Italia ma è un problema tra te e la famiglia per la quale lavori. Io aspetto la pensione da 36 anni e ancora non ho visto nulla e però in tutti questi anni ho pagato il medico anche per quando tu sei arrivata in Italia. Quando trovo gente come te mi chiedo sempre: "se qui non ti piace, perchè non sei andata da un'altra parte? L'Italia non è l'unico paese del mondo dove si possa andare a vivere"

      Elimina
    2. sergiooooo,non ci siamoooooooooooo!

      Elimina
  21. la badante in casa si fa sempre la paga da se, ERGO!!! Prende sempre troppo, anche quello che non è suo (confonde le sue cose con quelle dell'assistito e le fa tutte sue

    RispondiElimina
  22. esere italiano e una merda

    RispondiElimina
  23. perchè dare lavoro a straniere se poi pensano questo di TUTTI gli italiani???

    RispondiElimina
  24. il discorso è diventato troppo da RAZZISTA ci sono italiani e italiani..il mondo gira cosi...il mondo è una merda,,vivo in ITALIA da tanti anni sono diventata cittadina ITALIANA ma perché me lo sono meritato,anche a casa mia di origine ci sono persone de merda....per fortuna nn siamo tt uguali!!!

    RispondiElimina
  25. il mio vicino di casa fa il panettiere e frega tutti, è italiano come me, lui ha due ville e io stò in affitto. Ci sono italiani e italiani non siamo tutti uguali ... almeno nelle case ... Berlusconi ha interi grattacieli

    RispondiElimina
  26. qui siamo folli. Riprendiamoci in casa i nostri anziani

    RispondiElimina
  27. Sono stata assunta 6 anni fa per fare compagnia per una signora autosufficiente solo di giorno per700€al mese.la signora si e ammalata e diventa non autosufficiente,arrivo a 1000€ al mese.il contratto e per una persona,convivente.però ce anche il nonno 98 anni che a bisogna di doccia e di cure ogni giorno,puoi ci sono le figlie che vengono a mangiare e cosi sto in piedi14 ore a giorno e poi di notte la signora mi sveglia 2,3 volte.per un periodo mi dava qualcosa in più ma in nero.poi la figlia mi a tagliato questi soldi...e poi pago la dichiarazione dei redditi e mi rimane 800 €.cosa posso fare?mi Po.aiutare qualcuno?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. puoi farti cambiare il contratto ma dipende dalla fiducia che quella famiglia ha in te e tu in loro. Insisti con moderazione. Con la forza non si ottiene nulla. Tieni conto che la badante è pagata a ore e quindi non dipende da quante persone segue. Puoi invece chiedere che ti diano un aiuto per la notte (se si alza magari è un Alzheimer) e puoi cercare di farti pagare le ore in più come straordinarie altrimenti fai capire loro che non ce la fai più. Loro magari ti minacceranno di licenziarti ma se tu lavori bene e hanno fiducia in te non rischieranno

      Elimina
  28. Ciao, io non ho mai avuto esperienze lavorative come badante , causa senza lavoro ho intrapreso senza aver nessun titolo questa esperienza lavorativa , mi occupo di un anziano disabile mezzora la mattina e mezzora la sera e una giornata intera a settimana e percepisco 460 al mese.................si vero devi cucinare pulire insomma anziano disabile..... ma vieni sempre ripagato dal suo sguardo soddisfatto.......e io ho tutte le patenti auto camion tir autotreni.........chi l'avrebbe detto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. viva l'arroganza, se non ti piace quello che fai cambia lavoro non sei prigioniera legata con catene

      Elimina
  29. Siete tutte galline!Se vi sembra che noi,le badante prendiamo molto 800€/mese,in piu vitto e allogio,perch non fatte voi la badante e risparmiate anche soldi?E faccile parlare..anch'io sono una rumena e assisto una signora in carozzina che pesa 110kg e non uso solevatore,alzala da letto e dal carozina,credete e e faccille?E poi guadagno 800€ e mi prendo roba di mangiare dai soldi miei,che vitto e?Meglio state zitte!Vi lamentate sempre che non ci sono soldi ma per andar in viaggi,comprare le macchine nuove e uscire tutte le fine settimane ad divertirvi e mangiare fuori,avete soldi!Andate a caggare..se lo avrette fatto VOI 15-20 anni fa la badante ai vostri genitori,noi stranieri non eravamo piu qui!Ma che cazzo state dicendo?NON SIETE CAPACE DI NIENTE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. COMPLIMENTI ..BRAVA...ASA E FOARTE ADEVARAT BINE ZIS

      Elimina
    2. ai perfecta dreptate si eu patesc acelas lucru....

      Elimina
    3. Ai perfecta dreptate daca nu eram noi ce faceau?

      Elimina
    4. Ai perfecta dreptate daca nu eram noi ce faceau?

      Elimina
    5. ma voi siete qui perchè noi abbiamo bisogno di aiuto o perchè voi avete bisogno dei nostri soldi?

      Elimina
    6. Nessuna viene in Italia a fare la missionaria. Siete qui per soldi e quindi lamentatevi con voi stesse se non sapete fare altri lavori e credete di venire qui in villeggiatura o al massimo a fare la casalinga.. E' solo una questione di soldi.

      Elimina
    7. Anonimo31 ottobre 2015 23:27, voi abbiati bisogno di noi, non sietti buone per niente, solo di parlare...
      Anonimo31 ottobre 2015 23:32 voi che sapete a fare?a lamentare, e sietti natti stanchi tutti, e anche forte in bocca, chiudi il becco,....
      ti dico una cosa, lo sai chi e piu inteligenta donna del mondo? per la tua inteligenza, E UNA ROMENA,ma voi non sapti neanche chi e stato il primo vostro imperatore.... voi neache la vostra lingua non parlatti bene, noi sapiamo 2 o 3. perche? percre ho fatto la scuola tanti anni e sapiamo a fare 3-4 o 5 lavori non solo uno. fuck your self!

      Elimina
    8. solo chi non sa ha il coraggio di dire di sapere.
      Anonima (Anonimo - 7 dicembre 2015 01:44).
      Signori e signore, è lunedì e le badanti sono tornate al lavoro ... su internet. L'Italia ha mai avuto un imperatore? O forse si fa riferimento ai fasti dell'antica Roma o ai Papi forse ....??? Ci confondono per i nipoti della regina Elisabetta?
      Cara anonima il tuo italiano è eccellente lo avrai imparato di certo in un college inglese, si capisce dall'accento londinese.

      Elimina
    9. Anonimo7 dicembre 2015 01:44

      non ha molto senso risponderti ma voglio perdere qualche minuto, non per te, ma per unirmi agli altri che non ti danno ragione.
      Parli un pessimo italiano ma si può capire quello che vuoi dire. Se fosse come dici tu, e se fossimo noi ad avere bisogno di voi verremmo in Romania a cercarvi invece succede il contrario, venite voi da noi a cercare lavoro. Forse se lo fate è perchè qui è meglio della Romania, altrimenti sarebbe veramente poco intelligente lasciare le proprie famiglie, i propri figli e i propri genitori, per curare persone sconosciute... a meno che ... sia come dicono tanti in Romania (soprattutto uomini e mariti scontenti di questa situazione), che in Italia cercate soldi e/o qualcos'altro). Ho avuto due badanti e una colf della Romania, tutte e tre si lamentavano che avevano mariti violenti e amici della "tuica" e della "palinca" (non so se ho scritto i nomi giusti ma sono nomi che mi sono rimasti impressi nella mente).

      Elimina
    10. Aurea, già il nome è da imperatrice. Se non ti piace il pollaio italia tornatene nel tuo così starai benissimo a fare la fame... o sei qui anche tu per far del bene agli italiani perchè a casa tua non ce n'era bisogno?

      Elimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. penso che presto anche molti italiani inizieranno a specializzarsi in questo lavoro, perché ce n'è una continua richiesta e inoltre stanno sorgendo residenze assistenziali per anziani quindi ci saranno sempre meno badanti stranieri. Dato l'allungarsi notevole della vita (90-100 anni pure), i figli di questi anziani sono pure loro anziani e non in grado di sostenere il lavoro psicofisico che comporta, ecco perché si è costretti ad affidarli a qualcun altro..

    RispondiElimina
  32. Salve, vorrei sapere se secondo voi prendere 50 € per 29 ore cioè dal sabato dalle h 13 sino alla Domenica alle h 18, sia normale. In più la signora mi ha chiesto la fotocopia della C.I tutto questo neanche per tutti i weekend ma una tantum. Più le referenze..non vi sembra assurdo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non e' normale.solo la notte si paga 100'120,forfait di presenza.al nero,da sabato a domnica 130 e il minimo.diciamo 100 anche,dipende dalla regione.bada,potrebbe pensare ad una vertenza sindacale.

      Elimina
  33. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  34. Risposte
    1. stai a casa tua che stai con quelli intelligenti

      Elimina
    2. una persona va a a lavorare da degli ignoranti? Ma non si potrebbe essere più furbe e lavorare a casa propria?

      Elimina
    3. Anna Dibart pure. andiamo forse noi in romania a dire a quella gente che sbagliano a fare o non sanno dire? Loro però non stanno a casa loro sentono il bisogno di venire qui a dircelo e a guadagnare. Ma chi ti vuole?

      Elimina
    4. Anna Dibart chi è più ignorante tra chi è ignorante e uno che va a lavorare per un ignorante? Tornatene fra gli intelligenti del tuo paese che non hanno un lavoro da darti ... o sei venuta in Italia per trovare qualcosa d'altro?

      Elimina
    5. non prendetevela con i rumeni od altri altrimenti scendete allo stesso livello di ignoranza di Anna Dibart che non ha ancora capito che questo posto aiuta anche gli ignoranti.

      Elimina
  35. È più ignorante una persona che va a lavorare per un ignorante perché è ignorante due volte

    RispondiElimina
  36. una badante oggi con 30 ore o 54 ore alla settimana (non fa differenza di prezzoconvivente prende 950 Euro per 13 mensilità

    RispondiElimina
  37. la badante che abbiamo avuto noi è riuscita a rompere due lavatrici e la lavastoviglie che non abbiamo più ricomprato. Arriva gente che crede che in italia tutto sia dovuto e tutto sia di Stato

    RispondiElimina
  38. La badante prende troppi soldi se è come dite voi. Mangia, dorme e vuole anche 1000 euro per 14 mesi? Voi siete matti. Un'agenzia ti da la badante con 1300 € mese tutto compreso non si paga TFR, non si paga tredicesima e se si ammala, va in ferie o se ne sta a casa te ne mandano un'altra senza aggiungere un centesimo. Si paga solo quello che si consuma.

    RispondiElimina
  39. quanto vale dormire un mese da un'anziana autosufficiente?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vuoi dire solo dormire senza far nulla cioè fare solo presenza? L'inquadramento regolare è il B super, 645,61 Euro.
      Se invece la persona sta sveglia tutta la notte e devi intervenire puoi chiedere il C super 1092,78 Euro al mese. Se fai solo un mese ed è certo che poi il lavoro finisce prendi qualcosina di più.

      Elimina
  40. il post è troppo datato ora con meno di mille euro non si assume nessuno, e poi bisogna pagare 13^, TFR, contributi ecc. IMPOSSIBILE!!!

    RispondiElimina
  41. La badante è un lavoro stressante e non cè pace se l'anziana o l'anziano a problemi di demenza e un super lavoro a chi dice che costano troppo dico perchè non li accudite voi i vostri parenti? Buona sera a chi sa intendere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chi dice che costa troppo e fa da se, ha ragione, non perche quel lavoro non valga ma perchè non c'è supporto dello stato e per una famiglia aggiungere da un giorno all'altro alle proprie spese 18_20 mila euro l'anno non è uno scherzo

      Elimina
    2. Ragazzi l'unico modo sarebbe fare a meno della badante eliminare questa figura credettemi c fatte un favore a noi stranieri perlomeno in questo modo nn saremmo piu schiavizati faccendo un lavoro esagerato e sottopagato evvero che i datori d lavoro spendono un cifro per la badante ma fidatevi perdiamo tanto anche noi ce che ne esce malato fisica e mentalmente addirittura chi uccide la persona per la quale lavora ma questo accade perche è un lavoro esagerato che t porta alla pazzia dovrebbe assolutamente essere abolito va contra qualsiasi diritto del essere humano

      Elimina
    3. signora Kerry, non è necessario fare a meno della badante basta che la badante non accetti questo lavoro e vada a fare qualsiasi altra cosa. Noi non abbiamo inventato questo lavoro, ce lo siamo trovati trovando gente che cerca lavoro casa per casa campanello per campanello. Lei può benissimo non accettare, o licenziarsi

      Elimina
  42. Sono una badante Rumena mi chiamo Liliana Mihaela ..non nascondo la mia identità xche non ho motivi ..fine 2 messi fa la famiglia dove lavoravo mi dava 2 ore libere al giorno su 24 poi mi hano imposto di dormire nella stanza con la persona che seguivo per un totale di 2 anni . mi pagavano 850 € al messe poi per la colpa della stanchezza e dello stress per che la persona che seguivo dormiva tanto di giorno e pochissimo di notte mi sono sentita male e mi hanno portato a pronto soccorso dove mi hanno raccomandato una pausa .. il medico mi ha dato 2 settimane di malattia poi indovinate cosa e successo quando sono rientrata ,,, i miei cari datori di lavoro hanno detto che non mi vogliano più che hanno trovato un altra ..il contratto che avevo era di 25 ore a settimana non di 21 al giorno.. categoria BS ma e tutto un falso per che la persona e non auttosuficiente le e stata riconosciuta l'invalidità 100% prima di mettermi in regola . quando ho iniziato lavorare per loro la persona da seguire era alettata in quel giorno era tornata dal ospedale dove era stata ricoverata 2 messi. poverina non mangiava non parlava ,non camminava ,dopo un messe da quando ero con lei e venuto un dottore per vedere se e invalide o non .. poverina era in un stato che io stesa ho pensato che non si riprenderà mai piu..invece adesso cammina ma non da sola ,non si deve mai lasciare da sola perche tende di alzarsi poi da quando cammina bisogna portarla nel bagno per fare i suoi bisogni.. per me tutto questo e stato come un successo ma purtroppo mi sa che la sua famiglia non lo ha visto come u successo perche appena sono stata poco bene mi hanno cacciato .. in tante famiglie succede cosi ma nessuno non lo vede la maggior parte giudica le badante per che vano a fare la vertenza ma nessuno non capisce che non siamo delle schiave.. nel mio caso ho deciso anche io a fare la vertenza per che per loro sono stata buona sollo quando hanno avuto bisogno poi quando mi sonno malata sempre per colpa del lavoro mi hanno dato un calcio nel. sedere.. adesso le cose andranno avanti no lo so per quanto tempo e sicuramente per i miei datori di lavoro non finirà bene .io non ho niente da perdere per che la mia dignità lo ho persa lavorando per questa famiglia ..Mi dispiace solo per la nonnina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho avuto una "infermiera" rumena (in Italia le badanti sono tutte rumene) infermiera laureata in Romania. Dava le medicine con poca precisione e mio padre è stato male. La famiglia paga e rischia anche questo. persone poco preparate e poco responsabili.

      Elimina
    2. Mi dispiace che sei stata trattata così male dai tuoi datori di lavoro. Sembri una brava persona che sa mostrare empatia verso l'assistito.
      Il problema però sta proprio nella vertenza che stai facendo. Noi abbiamo avuto tante badanti, ma proprio tante. Quelle assunte da noi, dopo un pò di tempo, hanno sempre usato la minaccia della vertenza, se le loro esigenze non venivano sempre messe prima delle nostre. Parliamoci chiaro, così come io posso trovare cose che non rispettano il contratto di lavoro stipulato con la badante, anche lei potrà sempre trovare qualcosina su cui farmi causa (se poi lo vince e un'altra questione, ma il pensiero e le rogne restano).
      Proprio perché abbiamo sempre fatto il nostro meglio con le badanti, e non sempre siamo stati ripagati con collaborazione ed altrettanto disponibilità e rispetto, ci siamo rivolti ad un'agenzia. Le loro badanti non sono stati migliori, ma almeno potevamo mandare via seduta stante le peggiori. Ora abbiamo una badante perfetta (sempre mandata dall'agenzia) e vorrei poterla dare più soldi, ma non ne abbiamo altri. Sono contentissima che lei si trova qualche lavoretto in nero nelle vicinanze, ma oltre a permetterle di non rispettare gli orari di lavori stipulati, non possiamo fare altro. I soldi non bastano mai per nessuno, credetemi, capisco la situazione delle badante, ma ognitanto vorrei che anche quelle persone che qui usano parolacce contro gli italiani in generale, capiscano che Italia è un paese in crisi e le persone tirano avanti come possono.
      Sono anch'io straniera, e mi arrabbio quanto la nazionalità di una persona viene usata come una parolaccia, oppure in combinazione con una parolaccia.

      Elimina
    3. Non ci sto. I problemi di chi ha fame non possono essere anche problemi del supermercato. Il supermercato e vende a prezzi che ritiene consoni per non morire di fame ma i prezzi che propone sono quelli, lui si fa i suoi conti io i miei. Prendere o lasciare. Se a me non piace la sua qualità e i suoi prezzi posso benissimo andare in un altro supermercato. Non posso pretendere che quello si adegui alle mie esigenze a tutti i costi. Così è per datori di lavoro e badanti. L'essere svizzeri o somali non ha senso e non fa differenza. In un mercato quello che contano sono prezzi e qualità e quantità del servizio, non la provenienza della merce. Non posso pretendere di comprare a prezzo più basso un computer prodotto in Cina rispetto ad uno americano di qualità e prestazioni inferiori solo perchè in Cina il lavoro vale meno. il lavoro di badante è duro ma a me è capitato di avere una badante dove il lavoro nostro di famiglia poi è diventato molto più complesso e invivibile di quando non avevamo un aiuto in casa. Dal dover assistere nostra madre ci siamo trovate ad essere prigioniere in casa nostra di un'altra persona.

      Elimina
  43. Sono una badante Rumena mi chiamo Liliana Mihaela ..non nascondo la mia identità xche non ho motivi ..fine 2 messi fa la famiglia dove lavoravo mi dava 2 ore libere al giorno su 24 poi mi hano imposto di dormire nella stanza con la persona che seguivo per un totale di 2 anni . mi pagavano 850 € al messe poi per la colpa della stanchezza e dello stress per che la persona che seguivo dormiva tanto di giorno e pochissimo di notte mi sono sentita male e mi hanno portato a pronto soccorso dove mi hanno raccomandato una pausa .. il medico mi ha dato 2 settimane di malattia poi indovinate cosa e successo quando sono rientrata ,,, i miei cari datori di lavoro hanno detto che non mi vogliano più che hanno trovato un altra ..il contratto che avevo era di 25 ore a settimana non di 21 al giorno.. categoria BS ma e tutto un falso per che la persona e non auttosuficiente le e stata riconosciuta l'invalidità 100% prima di mettermi in regola . quando ho iniziato lavorare per loro la persona da seguire era alettata in quel giorno era tornata dal ospedale dove era stata ricoverata 2 messi. poverina non mangiava non parlava ,non camminava ,dopo un messe da quando ero con lei e venuto un dottore per vedere se e invalide o non .. poverina era in un stato che io stesa ho pensato che non si riprenderà mai piu..invece adesso cammina ma non da sola ,non si deve mai lasciare da sola perche tende di alzarsi poi da quando cammina bisogna portarla nel bagno per fare i suoi bisogni.. per me tutto questo e stato come un successo ma purtroppo mi sa che la sua famiglia non lo ha visto come u successo perche appena sono stata poco bene mi hanno cacciato .. in tante famiglie succede cosi ma nessuno non lo vede la maggior parte giudica le badante per che vano a fare la vertenza ma nessuno non capisce che non siamo delle schiave.. nel mio caso ho deciso anche io a fare la vertenza per che per loro sono stata buona sollo quando hanno avuto bisogno poi quando mi sonno malata sempre per colpa del lavoro mi hanno dato un calcio nel. sedere.. adesso le cose andranno avanti no lo so per quanto tempo e sicuramente per i miei datori di lavoro non finirà bene .io non ho niente da perdere per che la mia dignità lo ho persa lavorando per questa famiglia ..Mi dispiace solo per la nonnina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. voi fate solo vertenze a fino lavoro qualsiasi cosa sia successo, lo dicono le statistiche dei sindacati

      Elimina
    2. scrivere Liliana Michela Pierina o Anonimo vale la stessa identità. Una badante si rende conto che se manca dal lavoro per molto tempo la famiglia va in crisi? Una badante assunta da una famiglia si rende conto che se la famiglia fa un contratto con un'agenzia, c'è sempre una persona pronta a sostituirla e non ci sono più vertenze che tengano? Una badante sa che se tutte le famiglie si rivolgessero ad agenzie le badanti prenderebbero molto di meno e la famiglia sarebbe coperta da un'assicurazione contro furti e danni provocati dalla badante? Andate a lavorare per le agenzie con partite iva e tasse al seguito così poi imparate l'Arte del chiedere quello che si può e non lo strozzinaggio delle famiglie.

      Elimina
    3. Le badanti prendono circa 100 euro in meno al mese, almeno con l'agenzia che usiamo noi. Noi spendiamo circa 1000 euro di più all'anno in confronto a prima con l'assunzione diretta, ma la nostra qualità di vita è migliorata immensamente. Oltre al fatto che si è totalmente a riparo da vertenze varie, non dobbiamo trovare una sostituta in caso di malattia oppure ferie. Però c'è da dire che l'agenzia ha mandato un pò di tutto e di più all'inizio. Casalinghe che secondo me non avevano mai avuto un lavoro fuori casa in passato, non avevano idea di ciò che comporta essere "dipendente" ed avere compiti precisi. Fare la badante è un lavoro come altri, bisogna avere delle abilità particolari, non ci si improvisa, come molte fanno invece.
      Come detto sopra abbiamo ora una persona intelligente, dolce, gentile e capace. Non fa pretese assurde, e proprio per questo ci facciamo in quattro per farla sentire a casa sua e apprezzata. Ma di badanti impossibili, ne abbiamo viste tante, anche dall'agenzia, ma con l'agenzia si ha la possibilità di scegliere finché non si trova quella giusta. Noi non torneremo più indietro.....mai più assunzioni dirette! a meno che non conosciamo la persona a priori e sappiamo chi assumiamo; tra poco dobbiamo assumere un'altra badante per un'altra familiare, ma per fortuna conosciamo una signora che ha lavorato per 10 anni dalla stessa famiglia. Ma siamo fortunati a conoscere questa persona.....badante non si diventa solo facendosi assumere come tale, le badanti bravi sono poche e sì, sono d'accordo, meriterebbero di guadagnare di più perché il lavoro è duro. Detto questo, tra tutte le "badanti" che abbiamo avuto, solo 2 si potrebbero definire tali per davvero, le altre non avevano idea di ciò che comporta avere un lavoro.

      Elimina
    4. le persone vengono qui dall'estero e dicono che sono e vogliono fare le dottoresse o le professoresse ma poi non sanno nemmeno far bollire una scatola di fagioli. Da quelle che ho assunto ho avuto solo danni. Vengono da situazioni più povere delle nostre e fingono di saper fare ma in realtà sono indietro 30 anni da noi

      Elimina
    5. ATENZIONI- la cucina italiana e molto ricca e vria avete piati buoni, e altre molto di menno buoni. Come per esempio i gniochi. E un piato che nessun straniero lo sa preparare al inizio ,e facile, ma da prepare, ma e un gran schifezza, mangiare un piato cosi, poi immaginarti che devi avere sazio altre 6 ore....... o per esempio la pastina con il dado... -UNa SCHIFEZA, che i stranieri al inizio si meraviglia che com e possibile mangiare ste schifezze.... Finche nei paesi di dove vengono i starnieri davero si cunana buonissimo... Invece qui neanche italiani sanno cucinare qualcosa di buono... solo piati che si preparano in 15 min, che alla fine fanno male alla salute. Percio non date colpa ai stranieri, ma guardate voi stessi per migliorare-..intendo cucinare la vostra cucina italiana. IMPARATE VOI PRIMA LA VOSTRA CULTURA , USANZE , E LA VOSTRA CUCINA, POI CHIEDETE A UN STRANIERO QUALCOSA DI PIU

      Elimina
    6. si è mai visto uno che va in casa di un'altro a pretendere un piatto che non ha? La cucina mediterranea è considerata patrimonio dell'umanità http://www.unesco.it/cni/index.php/archivio-news/174-la-dieta-mediterranea-e-patrimonio-immateriale-dellumanita

      Elimina
    7. se a me non piace come mangiano in Cina (dove per esempio il cane arrosto è una prelibatezza) non andrò a lavorare in cina oppure mi adeguerò a come mangiano, non posso pretendere di far cambiare a loro modo di mangiare perchè arrivo io. Inoltre in italia si campa più di tanti altri paesi e ci si ammala meno a pari età di altri paesi. forse quindi non si mangia così male. però in Italia ci sono negozi e ristoranti di tante altre nazioni e basta andar li a mangiare anzichè in casa di un'italiano o in un ristorante italiano. prima si lavora poi si prende paga e si mangia. succede così in tutto il mondo

      Elimina
  44. ITALIANI, ma perche se i servizi diventono cosi costosi che non riuscite mantenere una badante.... perche non portate i vostri cari nelle case di riposso... davero e una soluzione bellisima. Finche adesso cosi case di riposso bellisime, con bei condizioni... che si sentirebbero bene, poi li cucinno molto vario e gustossisimo...Davero fatte un attimo ATENZIONE... e molto meglio cosi.pRIMA, ANNI FA LE CASE DI RIPOSSO ERANNO PER I POVERI, ADESSO VANNO STARE I RICHI... ma ESSISTONO DIVERSE ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ho capito nulla neanche la presa in giro. Una badante può accettare o non accettare un contratto può rivolgersi a un sindacato e fare una vertenza, quello che non può pretendere e che gli venga dato un certo tipo di lavoro se non c'è. Se vado al mercato e voglio prendere delle patate a 1 euro al chilo ma ci sono pochi venditori e le vendono a 2 euro farò senza patate. Se vendo patate e voglio 2 euro al chilo ma ci sono tanti venditori e pochi clienti ci sono molte probabilità che resterò senza soldi con le mie patate. Il lavoro, per qualsiasi lavoro vale la stessa cosa.

      Elimina
    2. chi non si trova bene in Italia provi in un altra nazione qui non si costringe nessuno a restare in Italia. Buon viaggio

      Elimina
    3. Anonimo 25 Dicembre ma perchè non te ne torni in mezzo alla tua cultura, nella tua ricchezza, nel tuo mangiare da gran signora, o sei in Italia sperando d'incastrare il merlo di turno?

      Elimina
    4. BASTA BADANTI. Facciamo da soli. Quelle con la voglia di lavorare sono sempre meno, la maggior parte ormai ha solo pretese, vivono di espedienti, vertenze e piccoli furti quando va bene. Diventano padrone in casa d'altri e pensano di essere assunte dallo stato.

      Elimina
  45. Liliana Mihaela13 novembre 2015 14:40:
    Se io fossi il tuo datore di lavoro ti denuncerei per truffa, perché prima chiedi un contratto a 25 ore perché sono le ore minime per avere anzianità, chiedi di passare la notte li perché non vuoi pagare vitto e alloggio e poi per ritorsione lo impugni.
    Ho consigliato questa cosa anche ad amici, loro pagheranno la sanzione contributiva - non è alta perché viene dedotto tutto il netto pagato e i compensi superiori ai minimi contrattuali - però poi chiedono il risarcimento per truffa aggravata avendo approfittato dello stato di bisogno.
    Tutto qui..vedrai che alla fine l'unica a guadagnarci sarà l'Inps.
    Trovo davvero triste sentire badanti che parlano male dei famigliari, con tutta la fatica che si fa a garantire una vita tranquilla e serena sia ai genitori che a quelle che dovrebbero essere assistenti, ma si sa vivere nei paesi dell'est europa abbrutisce l'animo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in toto M.Cristina Calanchi. Il fatto è che vengono qui tante solo per rapinare soldi a famiglie e anziani, se riescono si prendono i nostri uomini e distruggono le famiglie dove vanno. Non hanno anima altrimenti non abbandonerebbero le loro famiglie per venire qui a pretendere di fare le signore. Noi italiani siamo i soliti buonisti e le trattiamo da ospiti ma lavorare un po'occorre per forza ma loro arrivano e pretendono di insegnarci quello che a casa loro non sanno fare.

      Elimina
  46. il contratto non si aggiorna tutti gli anni ma se va bene ogni 3 o 4 anni. Ogni due anni però c'è uno scatto di anzianità automatico, se non si ha superminimo, altrimenti potrebbe venire inglobato in quello senza nessun aumento reale. Sono una ventina di euro circa per gli stipendi più alti quindi per le paghe basse è minimo.

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."