martedì 30 novembre 2010

una badante convivente ha diritto ad uscire per andare dal medico?

la badante, ha due ore libere ogni giorno per uscire per i fatti suoi, più 12 ore da usufruire come preferisce in due pomeriggi o generalmente dal sabato mezzogiorno fino a mezzanotte e la domenica tutto il giorno (24 ore inderogabili, non rimandabili, irrinunciabili). Ricapitolando la badante ha due ore libere ogni pomeriggio, nei giorni di lavoro, poi esce Sabato a mezzogiorno e rientra Domenica sera a mezzanotte o Lunedì mattino per le ore 8. Oltre a queste ore libere dovute, la badante ha diritto a permessi retribuiti per visite mediche comprovate da uno scritto medico.

4 commenti:

  1. le badanti vogliono sempre stare fuori, sfruttano vitto e alloggio e poi non lavorano mai e non si riesce nemmeno ad allontanarle da casa.

    RispondiElimina
  2. peccato che lei parli cosi di tutte le persone che lavoriamo come badanti... prima di tutto se nn ci fossimo noi chi vi guarderebbe i vostri parenti piu cari... che li sia capitata una persona che l'abbia delusa nn vuol dire che ci puo trattare tutte cosi... laura

    RispondiElimina
  3. La badante è sicuramente in lavoro faticoso.
    Ma costano care e in più dormono, mangiano e non pagano le spese della casa, hanno un giorno di riposo (chi cura l'anziano che non ha figli?) e un altro giorno 1/2 giornata di permesso, 2 ore al giorno di riposo. Per fare la domenica si fanno dare 50 euro al giorno. CHE PACCHIA!!!

    RispondiElimina

Quando un singolo post ha oltre 200 commenti, quelli eccedenti i primi 200, non vengono subito visualizzati. Per leggerli tutti è necessario cliccare qui sopra (quando viene inserito) il link:
"Carica altro..."